La visione degli alt-right secondo Steve Bannon

Gli alt-right, ovvero la destra alternativa ai partiti conservatori tradizionali, sono la fabbrica delle idee, dello stile e dei programmi della nuova destra populista che sta conquistando un paese dopo l’altro come la Juventus conquista gli scudetti. Gli alt-right sono difficilmente inquadrabili: sono mezzo socialisti in economia e nelle politiche sociali, ma sul piano etico e del costume fanno riferimento ai valori più tradizionalisti dell’Occidente giudaico-cristiano, come lo chiamano loro. Chi ha visto The Young Pope di Sorrentino può farsi un’idea di che cosa possa significare tutto questo. La piattaforma politica, e il think-thank massimo, degli alt-right è la testata online d’informazione “Breitbart News”, il cui capo, Steve Bannon è adesso Chief Strategist alla Casa Bianca. Bannon insieme al cognato del presidente, Jared Kushner, è la voce più ascoltata dello studio ovale. Qui proponiamo la traduzione italiana di un intervento di Bannon presso la Santa Sede, un articolo sullo sviluppo di Breitbart in Europa e, infine, la traduzione integrale del discorso di insediamento di Trump. Con questo libro, che richiede un investimento di tempo di un’ora, possiamo buttare uno sguardo al nostro futuro. Forse ne vale la pena, forse no; potrebbe non essere un bello spettacolo, anche se non ci sarà da annoiarsi.